Prisma | Gli Ambiti Applicativi
2599
page,page-id-2599,page-child,parent-pageid-2145,page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll,,wpb-js-composer js-comp-ver-4.9,vc_responsive
   
Gli Ambiti Applicativi
La Sperimentazione   »   e-Health   »    Gli Ambiti Applicativi
Governance dei processi sanitari

Servizi Intelligenti

simple-1

Lo scenario Governance dei processi sanitari prevede l’impiego di tecnologie innovative per la raccolta, gestione e interpretazione dei dati, finalizzato all’ottimizzazione della gestione dei processi sanitari.
La possibilità di analizzare in modo integrato diversi flussi informativi mediante strumenti evoluti di Business Intelligence as a Service, permette al Management Sanitario di disporre di elementi essenziali per la gestione delle risorse, in termini di erogazione di servizi, controllo dell’appropriatezza e della qualità delle prestazioni, adeguamento dei percorsi diagnostico-terapeutici a linee guida e standard riconosciuti. Inoltre, riescono a ottimizzare la gestione di quantità elevate di informazioni
Da un punto di vista epidemiologico, questi strumenti permettono di definire elementi e parametri innovativi per la valutazione dello stato di salute della popolazione, con particolare riferimento alla prevalenza di alcune malattie croniche e all’impatto di interventi di prevenzione e controllo di tali patologie e delle loro complicanze, oltre che delle performance nelle multi patologie.

Empowerment del paziente

Il Paziente Consapevole

Lo scenario Empowerment del paziente prevede un coinvolgimento interattivo del cittadino-paziente che conduce alla personalizzazione dell’assistenza sanitaria.
I pazienti che svolgono un ruolo attivo nel corso del processo decisionale hanno un outcome più favorevole. Tuttavia, la maggior parte di essi ha scarsa cognizione della propria patologia, ancor più se misconosciuta dallo stesso medico curante, con aspettative talvolta poco realistiche rispetto all’intervento assistenziale-terapeutico proposto e alle relative complicanze sugli stili di vita.
Fornire informazioni in merito alle scelte terapeutiche pone il paziente nella condizione di poter riflettere sui vantaggi e sugli svantaggi di ciascuna strategia. In una logica di empowerment, il paziente sarà in grado di ponderare in maniera opportuna le informazioni che lo riguardano unicamente nell’ottica dei propri valori personali e potrà avere il tempo di riflettere sui cambiamenti imposti. Il paziente ha il diritto di comprendere appieno i rischi, i benefici e le incertezze associati alla sua condizione e al relativo trattamento.

simple-1